lunedì 14 maggio 2012

STAGIONI

La primavera mi dà sonno()lenza...
io la prendo
...abb(i)occo.

11 commenti:

  1. l'amo ancora, ma mangiarsi l'esca..

    RispondiElimina
  2. io pure
    pesco
    (sonno)lenza

    RispondiElimina
  3. @amanda
    a volte mi faccio prendere dal vortice delle passioni...divento fam-elica:-)

    @nez
    p-eschina ;-)

    ti pensavo mentre scrivevo il post, pensavo alle tue immagini bellissime...

    RispondiElimina
  4. Chiedo scusa in anticipo per l'immane ... zzata:

    —————————————————---
    MI
    ———————RE—— RE——————--
    DO
    ——————————————————-

    ————————————(L) SOL ———
    FA
    —MI ————————————————

    : - D

    RispondiElimina
  5. Noooooo !!! ha tolto gli spazi!!!
    Disastre!

    va beh...

    RispondiElimina
  6. :-DDD
    bellissima!!!

    il tuo commento è magico...
    se lo leggi così non si capisce poi apri la pagina dei commenti eeeeee
    zac: si ricompone!

    wow

    RispondiElimina
  7. chettelodicoaffare09:56

    almeno a te da da sonn(o)lenza... e non flatu. ehi baby come stai?. mi mancate cazzarola. dopo splinder mi son smarrita. non mi consegnano più il giornale...

    RispondiElimina
  8. @chettelo
    non parliamo di flatulenze...in ufficio siamo reduci dalla visita che, cortesemente, ci ha reso un agente arabo: siamo vivi per miracolo! giallognoli, a tratti cianotici, ma vivi!

    RispondiElimina
  9. chtelodicoaffare10:03

    conosco il rituale. semplicemante da loro non è un problema. pero' i giapponesi non si soffiano il naso. (piccolo particolare il naso mica crea effluvii molesti)

    RispondiElimina
  10. @chettelo
    capisco che non sia un problema però se caro collega di sta cippa vai in bagno (che ti fa male il pancino santo e vabbbene)
    e distilli l'idea platonica del putridume (e buona digestione a tutti, qui sono le 13.49)
    e vabbbene pure quello che hai cambiato clima, alimentazione e pure l'anima de li mortacci tua

    ma se poi chiudi completamente la tapparella, e poi chiudi bene bene anche la finestra...
    il primo che entra o rimbalza per la manata in faccia che gli arriva o accende la luce e salta in aria

    RispondiElimina