Visualizzazione post con etichetta stelle. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta stelle. Mostra tutti i post

lunedì 17 settembre 2012

venerdì 10 febbraio 2012

SI, LO VOGLIO!


Ho scritto un annuncio personale a tuo nome perché tu possa darlo al tuo Valentino, reale o possibile che sia: “Sto cercando uno spirito libero ma disciplinato con cui poter rotolare giù dalla collina quando c’è il sole e risolvere problemi spinosi quando il cielo è grigio. Sai vedere l’assurdità delle cose serie e la serietà delle cose assurde? Sei un camaleonte curioso che cerca instancabilmente di affinare le sue doti comunicative? Saresti attratto da una persona che si crede furba e sa incantarti con le parole ma in realtà è un po’ ingenua? Creiamo insieme la più intrigante versione di verità e bellezza che chiunque abbia mai immaginato”.

giovedì 22 dicembre 2011

CHI MI LANCIA UN BOUQUET DI SALVIA? (s.v.p.)


Gemelli 21maggio – 20 giugno

Nel suo libro Sangue, ossa e burro: l’inconsapevole educazione di una chef riluttante, Gabrielle Hamilton scrive che i miei oroscopi le sono stati d’aiuto nel periodo in cui inseguiva il sogno di aprire il Prune, il suo ristorante a New York. “Uccidevo gli scarafaggi e avvelenavo i loro nidi, prendevo in trappola i ratti e riempivo le loro tane di lana d’acciaio e schegge di vetro”, scrive, “mentre la mia amica girava per il locale ‘purificandolo’ con un mazzetto di salvia fumante e per sostenermi leggeva l’oroscopo di Rob Brezsny”. Nei prossimi mesi, mentre ripulisci tutto ciò che va pulito in preparazione del tuo prossimo grande successo, vorrei tanto poterti offrire lo stesso aiuto, Gemelli.

giovedì 27 ottobre 2011

IL DESERTO IN SALOTTO


ma anche sul letto, sui mobili, tra i baffi del mio gatto...

ho lanciato in aria la mia tenda rossa
un po' per follia, un po' per allegria, un po' per controllare prima di restituirla alla sua legittima proprietaria


ed il deserto
nascosto tra i teli, tra le pieghe, nelle cuciture
mi è entrato in casa.

Che meraviglia sentirlo scricchiolare sotto le suole,
ritrovarmelo appicciato ai palmi delle mani.

Mi sono seduta nella mia tenda rossa
ho chiuso gli occhi ed in un baleno ero di nuovo lì
seduta su un tappeto, intorno al fuoco, a bere tè aspettando che sorga orione
e scorgere invece la prima falce di una nuova luna araba.

Ondate di nostaglia, timore, curiosità, speranza
Mi manca 'A SAHARA
100_2840

giovedì 23 settembre 2010

EQUILIBRI

On dit
che sulla tavola dell'equinozio non possono mancare le zucchine ripiene e le mandorle


quindi:


ho preso due zucchine
le ho tagliate a metà
le ho buttate nell'acqua salata
le ho lasciate bollire per un pò...spero non troppo


le ho svuotate...
farle raffreddare è meglio ma io sono impaziente
se decido di fare una cosa non ci sono polpastrelli fumanti che tengano!


ho preso un uovo
l'ho sbattuto ben bene
ho aggiunto:
mandorle tritate ...eh, ci vogliono!
parmigiano grattugiato,
pane grattugiato,
quel che avevo scavato delle zucchine,
maggiorana,
erba cipollina
pepe
il tutto rigorosamente ad occhio ed a naso
alla ricerca dell'equilibrio nei colori, nel sapore e nella consistenza.
E che equilibrio sia...è l'equinozio che me lo chiede.


Armata di cucchiaino ho farcito ben bene le zucchine
e via in forno...200° basteranno


...sto aspettando che facciano la crostina.


Nel frattempo medito sul vino
...Vipra Bianca o Zitto Zitto?!?


Che dire...Ma...Bon!




 

martedì 7 settembre 2010

LUNA LABORIOSA

Luna del raccolto
Luna nera di settembre


Taglio di capelli alla mattina,
al pomeriggio giardinaggio.


Guardo la mia begonia,
della meraviglia che era non è rimasto molto.
Esposta a troppo sole...si è bruciata
L'ho riportata in casa
e l'ho innaffiata ed innaffiata ancora
troppa acqua, troppa emozione...l'ho soffocata.


Sfoltisco, tagliuzzo, sfrondo, ripulisco, poto,
non lascio niente di intentato
ma so che sto perdendo tempo
per rimandare l'unica cosa che è rimasta da fare.


E se lo dice anche la Luna...
è il momento di un'azione radicale.

martedì 22 giugno 2010

EQUILIBRISMI

E' solo un momento
una declinazione dello spazio e del tempo


Il Sole sembra fermarsi nel cielo
trattengo anch'io il fiato
un punto di massimo da cui si può solo scendere
un punto di minimo da cui si può solo risalire

Non è la quiete quello che ci è dato e quello che ci è chiesto


Divenire
Fluire
Mutare
Scorrere

Attratti e respinti


E' l'universo, è questa vita, che ci chiede di andare.

mercoledì 17 giugno 2009

MA CHI L'HA DETTO CHE LE STELLE STANNO A GUARDARE!

Con il primo, e forse ultimo, barlume di saggezza scegliamo il nostro cielo.


TRASFORMAZIONE: parole chiave dell'immane lavoro che mi ha portata fin qui.


TRANSIZIONE: sono nel tartato...finalmente!E chi l'avrebbe mai detto che il peggio é passato...


Le regole le ho imparate, la logica ormai la conosco, il risultato non mi interessa più.


SOLO FLUIRE nella giusta direzione, tutto sta andando come deve andare.


AFFIDARSI alle energie che ho scelto e che sto ricevendo, come per farmi trasportare galleggiando.


REALIZZAZIONE: Diventare ciò che sono!


RELAZIONE: Questo é il "luogo" in cui posso svelare il mio destino.


RAGIONE ED EMOZIONE: Questo sarà lo scontro trai miei titani. Non può, non deve!, vincere nessuno dei due; la vittoria sarà equilibrio e integrazione.


AEROSOL: Saturno e Plutone