domenica 13 aprile 2014

DOPO MATTATOIO N°5

...SPAGHETTINO N° 3

Pasta?
Pasta!

Ho troppa fame, questa ci mette troppo tempo cuocere, meglio questi. ça va?
ça va!

Ha preso una pentola bella alta, ci ha messo dentro due dita d'acqua, del sale grosso preso da una graziosa ciotolina arancione e poi giù un abbondante giro d'olio d'oliva.
E fin qua, per quel che ne so io, va benissimo anche per togliere l'affascino.

Ha preso una pentola bella bassa, ci ha messo dentro dell'olio d'oliva e poi giù una bella bottigliata di passata di pomodoro.
ok,comincio a capire.

Da qui in poi, immaginatevi ai fornelli la dea kalì.

Nella pentola alta alta ci è finita al volo volo tutta tutta l'acqua del bollitore.

Un colpo secco e taaaaaaaaaac
mi ha spezzato a metà gli spaghettini (e con loro il cuore!)
che sono finiti dritti dritti nell'acqua bollente.

Dal frizer è sbucato quello che poi si rivelato essere un medaglione di carne trita che è stato prontamente lanciato al microonde.

Padellino. Olio.

E per gli spaghettini IL BIG BANG HA DETTO STOP
Scolapasta e via.

La trita nell'olio, veloce!
E giù mazzate col cucchiaio di legno.
Gira gira gira
e ciaffffffffff
va' la trita che è finita nel sugo.

...e va' gli spaghettini che sono ancora nello scolapasta.

Tapini loro, avran mica preso paura per qualche cosa?
Sarà mica per questo che quando hanno visto il forchettone gli si sono attaccati intorno tuttiinsiemevicinivicini?

Ma io ho messo l'olio? Ma come si fa per non far attaccare la pasta?
ehhhhhhhhhh mon cher

E comunque ieri sera l'ho sentito...per cena cucinava lasagne







20 commenti:

  1. Dite a "Sono io, Sandra" di non leggere...fatelo per lei

    RispondiElimina
  2. ah. gli spaghetti spezzati. che dolore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ce l'ho fatta, ho dovuto girare lo sguardo dall'altra parte

      Elimina
  3. Propongo una petizione per la salvaguardia degli spaghetti. E del cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli spaghetti come i nani da giardino.
      per i nuostri cuoricini sensibili

      Elimina
  4. Questa storia l'ho già sentita... mi pare! :D
    E comunque anch'io spezzo gli spaghetti :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è che ultimamente ti sto sempre tra i piedi ;-)

      Luce dei miei occhi, stella d'oro, ogni tanto puoi anche dirmi una bugia, se è a fin di bene poi...

      Elimina
    2. Io li taglio nel piatto... ahahahahahah. Amaci ugualmente <3

      Elimina
  5. ho visto mio padre cucinare una volta sola nella vita: ha cotto gli spaghetti, ha preso la passata "mutti" e gliel'ha buttata sopra.
    fredda.
    se può consolare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la prossima sarà pasta al tonno, già sai!

      e consoliamoci va :-)

      Elimina
  6. uno che usa gli spaghetti numero 3 già viene iscritto nella lista nera, se poi gli spezza il discorso è chiuso, non mi spingo oltre con la lettura può essere solo oscenità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No dai Amanda...
      Assaggiane almeno una forchettatina ;-)

      Elimina
  7. La mia mamma li spezzva, io sono riuscita a svincolarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è meravigliosamente karmico!

      Elimina
  8. in fondo gli spaghetti n.3 altro non sono che n.5 spezzati in fabbrica.
    per il lungo.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spezzati ... omoteticamente ridotti;-)

      Elimina
  9. Ma chi è costui\costei che violenta prepotentemente l'arte della cucina?
    Che poi ... io faccio la figa ma i primi tempi che abitavo da sola .... ero tutto tranne che Chiara Maci!
    Ciao!! :-)
    MyP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh si dice il peccato ma non il peccatore:-)
      Chi è senza tortellini alla panna scagli la prima pietra...

      A presto:-)

      Elimina